Atlanta Hawks 2019-20

thumbnail

Gli Atlanta Hawks sono tranquillamente una delle squadre più affascinanti della lega mentre il campo di addestramento si avvicina rapidamente. Ecco una ripartizione di dove Trae Young e la compagnia si stanno dirigendo verso la stagione NBA 2019-2020, uno che potrebbe essere l’inizio della nascita di Atlanta alla Eastern Conference.

ruolino
Gli Hawks hanno tanti giovani talenti di qualsiasi squadra della Eastern Conference e gli ottimisti credono che la lega in generale.

Dopo essere partito in maniera sorprendentemente lenta da dietro l’arco come debuttante, Trae Young (Canotte Atlanta Hawks Poco Prezzo.) è rimbalzato nel corso del secondo tempo della stagione per esibire costantemente talenti nel campo dei tiri e dei registi riservati ai veri gestori di palla d’élite. È ancora molto lontano da un prodotto finito e sarà sempre limitato da carenze fisiche innate, ma Young, già uno dei migliori passanti della lega, sembra pronto a cementarsi questa stagione come la forza trainante dietro un reato sopra la media per anni e anni a venire.

Il problema per gli Hawks, ed è relativo, è che nessun altro giocatore del roster proietta realisticamente per raggiungere il potenziale livello di Young di impatto All-NBA. John Collins è uno degli atleti più esplosivi della lega con una serie fiorente di abilità complessive e un rapido sviluppo di 3 punti, ma verosimilmente sarebbe sovraccarico come opzione di punteggio principale ed è bloccato tra le posizioni in modo difensivo. Pochi fuori Atlanta hanno prestato la dovuta attenzione alla campagna per principianti di Kevin Huerter, una in cui ha mostrato abilità rare come sparatutto – avvistando, saltellando sugli schermi e persino facendo il dribbling. È un atleta migliore di quanto pubblicizzato uscire dal Maryland, ma le braccia corte limitano la sua versatilità difensiva e la capacità di finire intorno al bordo.

Ogni altro giovane giocatore per gli Hawks è un punto interrogativo. Il rookie De’Andre Hunter, nonostante i tassi preoccupanti di blocchi e furti in Virginia, crede il direttore generale difensivo di base Travis Schlenk? I compagni di lotteria sceglieranno Cam Reddish anche nella rotazione di questa stagione? Ad Atlanta piace DeAndre ’Bembry ed è stato molto migliorato nel 2018-19, ma il suo ruolo a lungo termine in una buona squadra è ancora sconosciuto. Jabari Parker è un volantino di agenzia libera che gli Hawks avrebbero potuto fare meglio a non accettare le diffuse preoccupazioni difensive e la ridondanza di posizione.

Anche i veterani che si sono dimostrati cruciali per la crescita di Atlanta durante la scorsa stagione, se ne sono andati, con l’eccezione dell’eterno Vince Carter, nella sua canzone del cigno NBA. Evan Turner sta intervenendo per riempire quel vuoto di mentoring lasciato da Kent Bazemore, e Alex Len, che ora ha il legittimo raggio di 3 punti, sta intervenendo per Dewayne Dedmon al centro.

aspettative
Atlanta ha chiuso con il quinto peggior record del campionato la scorsa stagione, un risultato incongruente con l’ottimismo che circonda la squadra durante l’offseason. Gli Hawks hanno raggiunto l’obiettivo di fare i playoff e analisti e fan in tutto il mondo del basket stanno valutando se sono davvero pronti a fare quel salto.

Ovviamente, l’ultimo posto di Atlanta nell’ordine di becco dell’Est arriverà con l’avvertenza di una competizione scadente in conferenza, nel bene e nel male. Ad ogni modo, gli Hawks si aspettano di essere migliori di quanto lo fossero nella scorsa stagione – e lo fanno anche i seguaci della lega.

Giochi notevoli – Acquistare canotte basket nba poco prezzo a www.canottebasket.com.
26/10 vs Orlando Magic – L’apri di casa di Atlanta non sarà solo un’indicazione dell’interesse della città, o della sua mancanza, in una delle giovani squadre più promettenti della lega, ma anche di come gli Hawks si accumulino in un’altra squadra aumento che è un passo o due avanti nel suo sviluppo.

20/11 vs Milwaukee Bucks – Quale modo migliore per Atlanta di dimostrare che è pronto a salire nella gerarchia della Conferenza orientale che con un test a casa contro Giannis Antetokounmpo e i Bucks?

3/25 al Golden State Warriors – Gli Hawks fanno solo un viaggio al Chase Center per affrontare i Warriors in questa stagione, e arriva mentre entrambe le squadre potrebbero lottare per il posizionamento post-stagione o le loro vite dei playoff del tutto. Rendere questo gioco ancora più intrigante? L’incontro tra Young e Steph Curry.

4/7 contro Detroit Pistons: Blake Griffin, Andre Drummond e Pistons hanno vinto per poco la serie 8 semi la scorsa stagione, e non c’è garanzia che miglioreranno nel 2019-2020. Se Atlanta fa passi da gigante, questo gioco potrebbe fare molto per decidere il destino di entrambe le squadre con l’avvicinarsi dei playoff.

Record previsto: 34-48
Gli Hawks hanno vinto 29 partite nel 2018-19, un totale che non riesce a riflettere il loro miglioramento di mezza stagione dopo che Young ha trovato il suo appoggio dal profondo. Lloyd Pierce si sentirà più a suo agio a bordo campo durante la sua seconda stagione come allenatore e giovani giocatori sono destinati a migliorare, ma Atlanta ha quello che serve per compensare completamente la perdita di Dedmon e Bazemore? Gli Hawks dovrebbero essere nella media della lega, nel peggiore dei casi, offensivi; l’altra estremità deciderà quanto sono bravi più di ogni altra cosa nella stagione NBA 2019-20.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top