Hawks’ Clint Capela

thumbnail

Clint Capela vuole fare il suo debutto ad Atlanta Hawks in questa stagione, non nel 2020-21.

Capela si sta ancora riprendendo dall’infortunio al tallone. Il centro ha detto ai giornalisti di Hawks giovedì che odia stare semplicemente seduto sulla panchina e guardare altre persone giocare a pallone.

Via The Athletic:

Capela ha dichiarato di voler giocare di nuovo al 100% in questa stagione perché “Non sono qui per sedermi in panchina e battere le mani. Il mio compito è di andare là fuori, giocare ed essere il più dominante possibile. Quando non lo faccio, è difficile. ”

Sugli Hawks, Capela sembra prosperare con la Guardia All-Star Trae Young. Pur essendo al suo secondo anno nella NBA, Young si è già affermato come uno dei migliori passanti in campionato

Capela, però, avrà un periodo di adattamento mentale ora che è con gli Hawks. Atlanta ha uno dei peggiori record nella NBA, mentre gli Houston Rockets sono una delle migliori squadre in Occidente e hanno aspirazioni in campionato con gli MVP James Harden e Russell Westbrook al comando.

Prima di essere scambiato con gli Hawks, i Rockets hanno firmato Capela con un contratto quinquennale da $ 90 milioni nell’estate del 2018. Sta guadagnando $ 14,9 milioni in questa stagione. Capela è apparso in 39 partite per i Rockets in questa stagione. Ha segnato in media 13,9 punti, 13,8 rimbalzi e 1,8 blocchi mentre ha sparato il 62,9 percento dal campo e il 52,9 percento dalla linea di tiro libero.

Ora 25 anni, Capela ha una media NBA in carriera di 12,2 punti, 9,7 rimbalzi e 1,5 blocchi in 334 presenze. Era la 25a scelta complessiva nel Draft NBA 2014.

Gli Hawks sono 19-44 della stagione. Hanno il secondo peggior record in Oriente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top